I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Stefania Barbot

"Dall’Irpinia, infinita maestà del grande Aglianico"
Italia, Campania
Paternopoli (AV)
ORGOGLIOSO PRODUTTORE DI:
Irpinia Campi Taurasini DOC
Scopri i vini
 

La storia di Stefania Barbot

Scopri i vini di Stefania Barbot
LE OPINIONI DEI NOSTRI SOCI GARANTITE DAL SISTEMA FEEDATY:
Feedaty è un sistema professionale ed imparziale per la raccolta e pubblicazione di rating e recensioni di acquirenti reali.
Scopri di più
Paternopoli (AV), Campania
I vigneti coltivati ad aglianico della cantina Stefania Barbot sorgono a quattrocentocinquanta metri sopra il livello del mare nel comune di Paternopoli, uno dei diciassette comuni che rientrano a far parte della DOCG Taurasi. Le viti, esposte a sud-ovest, hanno un’età media di dodici anni. Solo una piccola parte del vigneto ospita viti vecchie di 70-80 anni, da cui viene ricavato il Taurasi. I terreni sono di origine argillosa e limosa, attraversati da un sottile velo vulcanico che influenza la struttura e il sapore delle uve autoctone e dei vini che ne nascono. Qui l’appenino protegge le viti dai venti dei Balcani, mentre contribuisce a creare un microclima unico, dalle escursioni termiche importanti che possono superare anche i 20°C. Quest’ultima caratteristica fa sì che le uve riescano a sviluppare dei profumi di spettacolare intensità contribuendo a rendere i vini di questa zona semplicemente inimitabili.
I terreni sono di origine argillosa e limosa, attraversati da un sottile velo vulcanico che influenza la struttura e il sapore delle uve
Vai sopra