I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Cantina Pica

"La determinazione di un sogno"
Italia, Campania
S. Arsenio
ORGOGLIOSO PRODUTTORE DI:
Scopri i vini
 

La storia di Cantina Pica

Massima espressione di una terra da esplorare
 

Scopri i vini di Cantina Pica

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

LE OPINIONI DEI NOSTRI SOCI GARANTITE DAL SISTEMA FEEDATY:
Feedaty è un sistema professionale ed imparziale per la raccolta e pubblicazione di rating e recensioni di acquirenti reali.
Scopri di più
S. Arsenio, Campania
Filippo ci spiega come una serie di ricerche portarono alla luce la presenza di terreni vitati in quell’area precedentemente all’avvento dell’epidemia fillosserica, che tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento portò alla distruzione della quasi totalità del patrimonio viticolo europeo. A seguito dell’epidemia le colture interessate vennero convertite ad uliveto, al fine di garantire una nuova produttività, cancellando ogni traccia della tradizione vinicola del territorio. A seguito di questa scoperta, quello che sembrava il sogno di un visionario si rivelò in realtà sostenuto da fondamenta storiche, ed il compito dei fratelli Pica divenne quello di riportare in auge non più il desiderio di un singolo ma quello di un’intera cultura territoriale. Nasce così la cantina Pica, l’unica nel raggio di 50 km ad occuparsi di viticoltura nell’altopiano del Vallo del Diano, un territorio caratterizzato da terreni argillosi a 500 metri sopra il livello del mare. Una terra di mezzo al confine tra Campania e Basilicata, regioni da cui nascono le due più celebri espressioni dell’Aglianico, il Taurasi ed il Vulture, rinomate per corpo e persistenza. Grazie all’abbondanza di corsi d’acqua e alla circoscrizione dei monti Alburni che limitano le correnti fredde, in quest’area il vitigno trova una sua identità, una sfumatura più morbida ed elegante favorita da una buona escursione termica e da temperature meno rigide.
Vallo del Diano, un territorio caratterizzato da terreni argillosi a 500 metri sopra il livello del mare
Vai sopra