I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

I Cacciagalli

"La riscoperta del vino in anfora"
Italia, Campania
Teano
ORGOGLIOSO PRODUTTORE DI:
Scopri i vini
 

La storia di I Cacciagalli

 

Scopri i vini di I Cacciagalli

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

LE OPINIONI DEI NOSTRI SOCI GARANTITE DAL SISTEMA FEEDATY:
Feedaty è un sistema professionale ed imparziale per la raccolta e pubblicazione di rating e recensioni di acquirenti reali.
Scopri di più
Caianello, Campania
La Campania Felix degli antichi Romani è ancora oggi un territorio magico: cascate, verde lussureggiante, boschi fitti. In particolare il fatto che la cantina I Cacciagalli si trovi nell’area di un vulcano ormai spento ha numerose conseguenze: la natura vulcanica dei terreni insieme al clima mite rendono la zona un terreno particolarmente vocato alla viticoltura. Del resto è documentato che questa zona già in età romana era popolata da vigne per la produzione del vino tanto amato dai grandi poeti latini. In particolare l’area è ricca di sali minerali e di potassio, che dà ai vini profumi incredibili. I Cacciagalli qui coltivano vitigni autoctoni campani: Aglianico, Falanghina ma anche Pallagrello Nero, un antico vitigno riscoperto recentemente, che dopo la fillossera di fine ‘800 era caduto completamente nell’oblìo, recuperato negli ultimi decenni da pochi coraggiosi. La scelta della cantina I Cacciagalli sin dall’inizio, ma soprattutto negli ultimi anni, si è mossa in una direzione complicata ma che riesce a dare grandi soddisfazioni: dal 2012 con la certificazione di coltivazione biologica e ad oggi ben avviato il metodo biodinamico. La filosofia è quella di rispettare il territorio e la natura in ogni sua sfaccettatura, senza forzare ma operando in modo da ottenere dei prodotti il più aderenti possibile alle caratteristiche e alle peculiarità dei terreni.
La natura vulcanica dei terreni insieme al clima mite rendono la zona un terreno particolarmente vocato alla viticoltura.